Acqua verde o lattiginosa in piscina? Ecco come risolvere

 Acqua verde o lattiginosa in piscina? Ecco come risolvere

Acqua verde o lattiginosa in piscina? Ecco come risolvere

Articolo aggiornato il

Che fastidio quando sei pronto per farti un bel tuffo, ma quando arrivi a bordo piscina ti ritrovi l’acqua di un colore verdognolo o lattiginoso. Come mai? Cosa è successo?

Quali sono le cause dell’acqua verde o lattiginosa in piscina?

Niente allarmismi, l’acqua verde in piscina può capitare. Le principali cause possono essere: una cattiva efficienza dei filtri, una troppo elevata durezza dell’acqua o un pH fuori dai range ottimali. Prima di ricorrere a metodi drastici e svuotare la vasca, prova così.

Se la causa è una cattiva efficienza dei filtri

La prima mossa da fare è verificare la pulizia del filtro e provvedere subito ad un accurato controlavaggio. Se il problema si è risolto, allora significa che devi lavare più di frequente i filtri dell’impianto. Se, invece, il problema persiste, molto probabilmente è il momento di cambiare il filtro con uno nuovo.

Se la causa è un pH troppo elevato e l’eccessiva durezza dell’acqua abbassa il livello del pH e poi, prova con un trattamento anticalcare. Segui passo, passo queste indicazioni:

  • Effettua comunque un controlavaggio del filtro prima di cominciare.
  • Misura il pH, quasi certamente lo troverai superiore a 7,4.
  • Utilizza un apposito prodotto per abbassarne il livello e riportarlo nei range ottimali. Per farlo segui le istruzioni riportate sulla confezione del prodotto.
  • Procedi con il trattamento anticalcare. Scegli un prodotto valido e testato e, anche qui, segui le indicazioni scritte sulla confezione.
  • Lascia in funzione l’impianto di filtrazione per 48 ore.

Sei riuscito a far tornare l’acqua limpida e cristallina?

La prossima volta cerca di essere più attento nella gestione della piscina. Nella maggior parte dei casi, infatti, questi problemi sono dovuti a trascuratezza e mancanza di attenzione nella pulizia dell’impianto. Perciò ricordati di misurare i valori dell’acqua, di dosare i chimici, di ripulire pareti e fondo e di accendere l’impianto di filtrazione. Vedrai che se sarai costante e accurato, l’acqua della tua piscina sarà sempre limpida!

(85)

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.