Menu Chiudi

Autre Chose 2014: Scopriamo le nuove tendenze per l’abbigliamento

lautre chose - Autre Chose 2014: Scopriamo le nuove tendenze per l’abbigliamento
Nata oltre 50 anni fa nel marchigiano, con un’attività basata fondamentalmente sul concetto di Azienda a conduzione familiare, l’Autre Chose riesce a distinguersi subito nel panorama delle produzione di calzature portando il proprio stile rapidamente alla ribalta.

 l'autre chose

Gli anni passano, l’Azienda cresce e si differenzia sempre di più dalle altre, diventando letteralmente “L’Autre Chose”, ovvero l’altra cosa, una cosa diversa, qualcosa di più, con una produzione incentrata principalmente sulla raffinatezza dei materiali utilizzati. Anche il logo aziendale presenta un concetto “diverso”, prendendo spunto dalla cultura Giapponese, dove la “o”, che rimanda alla figura del cerchio, prende ispirazione dall’arte calligrafica giapponese, metafora dello zen assoluto e simbolo del puro movimento dello spirito. L’eterno mutamento delle cose.

Gli alti standard qualitativi permetteranno all’azienda di espandersi ulteriormente, presentandosi adeguatamente ai mercati d’oltreoceano ed ai mercati europei.

lautrechose

Nel 1987 poi la svolta, grazie alle intuizioni di Alfredo Boccaccini cui si affianca successivamente Michela Casadei, che va ad inserirsi nel processo di ideazione dei prodotti portando l’Azienda ad un livello ancora più alto, con la nascita di una serie di modelli che riusciranno ad esprimere al meglio la filosofia e lo stile dell’attività.

Ed è proprio grazie alla Casadei che il brand acquisisce quel tocco di femminilità, che in molti hanno definito romantico e nostalgico e che oggi è diventata l’essenza di L’Autre Chose, che con le sue creazioni tesse racconti, incanta e stupisce.

L’Eleganza è il filo conduttore di ogni collezione, e l’abbigliamento femminile l’Autre Chose del 2014 è trattata in un modo unico, perché è espressa con valori altissimi, senza però rinunciare al lato fanciullesco. Volumi enfatizzati e curve messe in risalto, con colori che sanno di primavera, andando dal blu baltico al rosa, passando per il verde.

Qualità, Stile e Colore sono dunque gli elementi che caratterizzano in pieno tutte le collezioni proposte, rendendo le creazioni L’Autre Chose inconfondibili e speciali, per la capacità di conquistare e far innamorare tutto il pubblico femminile. Che si parli della ragazza attenta all’ultima moda, fino alla donna più attenta alla ricerca di un capo essenziale e comunque unico.

lautre_chose

Il colore poi, che nasce dalle fantasie e dalle sfumature catturate dallo stilista, e che viene declinato in una miriade di soluzioni tanto per le calzature quanto per l’abbigliamento.

Ad ogni nuova collezione presentata, ci si innamora sempre di più di un prodotto che non smette mai di innovare e stupire. Collezioni che oltre alle caratteristiche già elencate, puntano sul concetto della semplicità, riuscendo ad esprimere in questo modo la vera essenza, la reale bellezza del prodotto, con prodotti di ispirazione retrò e forti richiami agli anni ’60.

Linee pulite che sembrano uscite dalle favole o dai film, questa è l’idea che riportano alla mente i prodotti L’Autre Chose, ognuno di essi associato ad una particolare fantasia, sempre caratterizzati da stile ed eleganza, e perfetti in ogni ricamo.

Un capitolo a parte va dedicato ovviamente alle calzature, settore da cui l’Azienda è partita. L’Autre Chose ripropone il ritorno della punta, in particolare per le ballerine, impreziosite da dettagli come fibbie dorate, frange e fiocchi. Scarpe speciali, che fanno sentire la donna protagonista già prima di uscire di casa. L’Autre Chose sa bene quanto ogni donna sia speciale, e per ognuna di esse crea prodotti che la rendano unica.

Prodotti come reBelle, rispondono a tutte le caratteristiche dello stile L’Autre Chose, con una forma arrotondata ed androgina, che non passa mai di moda. Calzature che uniscono alla perfezione stile e comodità. Scarpe che possono essere indossate sempre, sia di giorno che di notte, con la gonna o con i pantaloni, costellate da borchie dorate e pietre smeraldo, eleganti, sofisticate ma sempre contemporanee.

pinit fg en rect red 28 - Autre Chose 2014: Scopriamo le nuove tendenze per l’abbigliamento

Ti è stato utile questo articolo?

Clicca e vota!

Valutazione / 5. Voti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.