fbpx

Scarpe fai da te: come avere scarpe nuove con pochi euro

scarpe fai da te

Articolo aggiornato il 17 Agosto 2020

Abbinare le scarpe alla borsa o al vestito non è sempre una passeggiata. Da questa necessità e dall’impossibilità di trovare calzature adatte, nascono le scarpe fai da te.

E’ semplice si parte da un modello di scarpe già esistenti e se ne creano di nuove. E’ vero sembra semplice ma se si ha poca manualità non lo è, ecco perchè delle volte è necessario partire dal riciclo di scarpe vecchie per acquisire dimestichezza.

Scarpe fai da te: come riciclare le scarpe

In questo caso si parte da un paio di Décolleté da donna di raso chiare, con un tacco comodo, non troppo alto.
Ci servono:

  • nastro carta
  • colla (vinilica diluita con poca acqua e forte)
  • porporina del colore che desideriamo
  • strass adesivi
  • spray lucidante
  • lucido nero per scarpe in crema
  • spazzola
  • pennello
Leggi anche
Vestiti usati: un business ecologico, come organizzare un perfetto swap party

Il primo passo è tingere di nero le scarpe, il raso assorbe bene ma occorreranno almeno due passate. Prendete il lucido da scarpe nero, in crema, e distribuitelo con una spazzola su tutto l’esterno della scarpa. Lasciate asciugare per una notte.

scarpe fai da te 2 - Scarpe fai da te: come avere scarpe nuove con pochi euro
scarpe fai da te

Il giorno seguente: coprite i tacchi delle scarpe con del nastro carta, quindi un pezzo per volta, distribuite della colla vinilica sulla scarpa con un pennello.

Fate cadere a pioggia i lustrini e procedete così per entrambe le scarpe, facendo attenzione a non toccare le parti già lustrinate. Staccate il nastro e lasciate asciugare per una notte.

Una volta asciutte noterete se ci sono dei ritocchi da fare, se sono perfette è il momento dello spray impermeabilizzante. Anche questo va lasciato asciugare bene.

Infine il tacco: spalmatelo di una colla forte ed applicatevi gli strass a strisce o uno per uno. Lasciate asciugare completamente. Pulite quindi l’interno della scarpa da eventuali lustrini. Passate le scarpe sotto il getto dell’aria calda del phon.

Ecco le nostre scarpe fai da te, prima erano delle normali scarpe chiare di raso mentre ora sono delle brillanti scarpette glamour.

Ricordate: niente si butta, tutto si ricicla.

Leggi anche
Come riciclare i tappi di plastica dai giocattoli alle collane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.