Funghi: i migliori posti dove poterli trovare nel Nord, Centro e Sud Italia

 Funghi: i migliori posti dove poterli trovare nel Nord, Centro e Sud Italia

Funghi : i migliori posti dove poterli trovare

Articolo aggiornato il

L’autunno è arrivato e, come per tradizione, la stagione dei funghi 2016 è iniziata. Le premesse però sono tutt’altro che buone a causa del cambiamento climatico. Vediamo i posti migliori dove trovarli

Con l’arrivo dell’autunno gli appassionati di funghi possono finalmente immergersi nella natura per cercare i tanto agognati funghi porcini e tutta una serie di altre deliziose varietà. Le premesse, quest’anno, purtroppo non sono delle migliori a causa del cambiamento climatico. La grande siccità e la mancanza di umidità che ha caratterizzato questa estate le regioni del nord Italia, infatti, ha registrato la scarsità di funghi. Ma vediamo nel dettaglio dove poterli trovare.

Funghi non tutto e perduto

Nel caso in cui nei prossimi giorni le condizioni meteo dovessero cambiare favorendo in zona cesarini la stagione dei funghi, allora varrebbe la pena di mettersi in regola con i tesserini validi per la raccolta, indossare gli scarponi e immergersi nei boschi solitamente più generosi. Ma per non andare alla cieca con il rischio di tornare a mani vuote, di seguito qualche consiglio sui luoghi dove trovarli.

Funghi  i migliori posti dove poterli trovare nel Nord Italia

Nella bassa Valle d’Aosta (zona di Donnas), al confine tra Liguria e Piemonte (le zone di Pieve di Teco e di Bardineto, ma anche la Valsesia e l’Ossola, il Monferrato, il Canavese e il Levante verso la Lunigiana si dovrebbero prediligere i boschi di faggio e castagno ma anche le abetaie. Per quanto riguarda la Lombardia è preferibile concentrare le ricerche di funghi nelle aree meno abitate collinari e montuose come la Valsassina, il versante orobico della Valtellina, l’Oltrepò Pavese ma anche la Val Camonica e le valli del bergamasco. In Veneto da prediligere l’area del bellunese, Nel Trentino la Val Rendena e la Val di Non Mentre in Alto Adige la Val Venosta e la bassa Pusteria.

Funghi i migliori posti dove poterli trovare nel Centro e Sud Italia

La ricerca di funghi in Toscana si dovrebbe concentrare nell’Area del Monte Amiata e del Pontremolese, nelle Marche nel parco dei monti Sibillini e nei monti Catria mentre in Umbria la zona di Terni. Arriviamo in Abruzzo dove possiamo concentrarci sui monti della Laga, dell’Aquilano e Marsica. In Campania nel parco Nazionale del Cilento, in Calabria sulla Sila e in Basilicata ad Aliano e Potenza.

Se conoscete altri luoghi d’Italia dover poter trovare i funghi saremmo lieti di conoscerli.

Fonte: Touring Club Italiano

(586)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.