Menu Chiudi

Feria de Julio a Valencia

Feria de Julio a Valencia
Il calendario di Valencia è sempre ricchissimo, ma durante il mese di luglio la città offre, se possibile, ancora di più.

Feria de Julio a Valencia

Infatti, nella cornice della Feria de Julio si succederanno eventi di ogni genere, che renderanno davvero speciale un soggiorno nel capoluogo della Comunidad Valenciana: concerti, spettacoli e fuochi d’artificio animeranno la città fino al 27 luglio, quando la Battaglia dei Fiori nel paseo de la Alameda segnerà la fine dei festeggiamenti. Ma vediamo con ordine alcuni degli appuntamenti più interessanti.

I concerti al Jardin de Viveros – Il nome ufficiale di questi giardini sarebbe “Jardines del Real”, poiché in realtà nacquero come parco di un palazzo reale, che fu distrutto nel 1810 dagli stessi spagnoli, affinché l’esercito napoleonico non potesse utilizzarlo durante l’attacco contro la città. In ogni caso, questi giardini costituiscono il cuore verde di Valencia, uno spazio dal notevole valore non solo paesaggistico e naturale, ma anche storico e culturale, poiché al suo interno si trovano diverse opere scultoree. E proprio questi giardini sono il palcoscenico di numerosi eventi della Feria, tra cui gli attesi concerti all’aperto, il cui programma completo si può consultare a questo link. Chi trova alloggio nel centro storico della città (Ciutat Vella) potrà raggiungere i giardini tranquillamente a piedi – e soprattutto nel caso degli appartamenti, trovare buone offerte non è difficile, ad esempio cercando su portali come HouseTrip e simili.

I fuochi d’artificio alla Marina Real – Un vero e proprio festival, una sfida tra maghi del mondo della pirotecnica, animerà la zona del porto (la Marina Real Juan Carlos I) con spettacoli gratuiti ogni sabato del mese di luglio. Gli spettacoli avranno inizio sempre allo scoccare della mezzanotte, nella cornice del porto, una zona dove non mancano luoghi d’interesse, soprattutto per chi visita la città per la prima volta. La riqualificazione dell’area del porto, realizzata in occasione della trentaduesima edizione dell’America’s Cup (nel 2007), ha infatti lasciato in eredità alla città Veles e Vents, un edificio con grandi terrazze sospese sul mare, che regalano viste spettacolari. Vi sono poi gli antichi magazzini, ristrutturati, che costituiscono importanti esempi dell’architettura modernista valenciana. Da osservare con attenzione è anche il Palazzo dell’Orologio, in stile neoclassico, che spesso ospita interessanti mostre.

La Gran Nit de Juliol – Il 19 luglio, la città punta ad offrire una delle notti bianche di maggior livello in Europa, grazie a una programmazione davvero ampia e varia, che porterà per le strade di Valencia arte, musica, divertimento e spettacoli di ogni genere. I musei rimarranno aperti fino alle due del mattino, e l’ingresso sarà gratuito. Il programma completo degli eventi della notte si può consultare qui.

(36)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.