Menu Chiudi

Una di loro di Torey Hayden

Una di loro

Una di loro Una di loro: i nuovi casi di Torey Hayden.

Abbiamo già parlato di lei qui, è Torey Hayden la specialista dei “bambini difficili”. Torey è un’insegnante che dedica la maggior parte del suo tempo ai bambini con problemi di mutismo selettivo, ovvero bambini traumatizzati o con ritardi che hanno difficoltà nel linguaggio. Nei suoi romanzi Torey racconta le vicende vissute con questi bambini, la metodologia, i disturbi ed i problemi che affronta.

Una di loro: la trama

Una di loro

Torey Hayden sembra finalmente aver trovato un bel luogo in cui stabilirsi, in Galles, ma qualche problema burocratico la costringe a cambiar rotta. Le viene chiesto di occuparsi di una classe di bambini problematici, da sola. In un momento in cui non le resta molta scelta Torey accetta.
Si ritrova a dover badare a due bambini sessualmente precoci con manie ossessive, Mariana e Dirkie, Leslie completamente muta e non autosufficiente e due sorelline, Geraldine e Shemona, che hanno vissuto gli orrori della guerra. A loro si aggiungerà Shamie, il cugino delle sorelle, che è rimasto traumatizzato da un suicidio e dalla guerra.
C’è di più: Torey non riesce a svelare il mistero di Leslie per cui decide di convocare i genitori per dei colloqui. Conosce così Ladbrooke, la madre della bambina, bellissima ma ostile con qualche vizio e diversi problemi alle spalle.
Ladbrooke invidia i modi e la sicurezza di Torey e chiede di poterla aiutare per migliorarsi e superare le sue capacità. Torey scoprirà così che Ladbrooke è Una di loro. Con un marito perentorio e facile al giudizio, una figlia autistica e tiranna Ladbrooke rinvanga il suo passato permettendo a Torey di aiutarla.

Una di loro: commento

Una di loro Rispetto agli altri romanzi, Una di loro sembra decisamente essere più lento e ripetitivo. Affronta casi decisamente difficili ma in questa situazione è Torey ad essere diversa: impreparata ad un nuovo anno scolastico, infastidita dai mille problemi che si presentano non sembra riuscire ad ingranare la marcia. Ma è Torey e ben presto sfodera il suo talento innato nel saperci fare con i bambini. Il suo problema più grande sono Leslie, di cui non intuisce subito la problematica e le due sorelline, Geraldine ruffiana e vendicatrice spinta da una forte crudeltà e Shemona, piccola muta e vittima delle rappresaglie della sorella. E naturalmente c’è Landbrooke, la versione adulta di quella che è stata una bambina traumatizzata.
Come se la caverà Torey?

(55)

Ti è stato utile questo articolo?

Clicca e vota!

Valutazione / 5. Voti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.