Menu Chiudi

Come stare al sicuro durante una crociera ai Caraibi

crociera caraibi consigli

crociera caraibi consigliProtezione e sicurezza sono sempre una preoccupazione quando si viaggia, e una crociera ai Caraibi non fa eccezione. È una linea sottile tra riposo e abbassare la guardia, così mentre va bene rilassarsi e avere una bella vacanza sulla vostra avventurosa ‘isola, ci sono alcune precauzioni ragionevoli dovreste prendere prima di uscire da casa e una volta arrivati ​​a destinazione.

Ecco come stare al sicuro in una crociera caraibi:

  • Controllare gli avvertimenti di viaggio prima di andare.  Informazioni consolari, offrono un’ampia panoramica sui paesi stranieri, con avvertenze generalizzate su questioni di sicurezza in corso, e avvisi di viaggio, che sono, mettono all’erta sui pericoli imminenti. Inoltre, potete usare su Google “crimine” con il nome della vostra destinazione al fine di produrre utili suggerimenti sulla criminalità e la sicurezza che non sempre ottengono da siti web sul turismo.
  • Chiedete al vostro portiere. Mai intraprendere un tour indipendente in un paese straniero senza consultare prima un esperto locale. Alcune persone del luogo possono assumere un atteggiamento “no problem”, ma di solito è possibile ottenere una storia dettagliata sulle condizioni di sicurezza sull’isola dal portiere dell’hotel. Su quasi ogni isola dei Caraibi ci sono zone buone e quelle cattive, gli abitanti di fiducia in grado di dirvi che zone evitare per tornare a casa.
  • Assumete una buona guida locale. Una guida affidabile non solo può guidare con destrezza nei quartieri difficili, ma può anche agire da tampone quando s’incontrano accattoni, venditori ambulanti invadenti, potenziali truffatori, e altri personaggi abbozzati durante i vostri viaggi.
  • Non lasciare mai oggetti di valore in auto. Le irruzioni in auto sono tra i crimini più comuni nei Caraibi. Se si devono lasciare oggetti come macchine fotografiche o altri oggetti di valore , bloccarli nel bagagliaio o metterli fuori dalla vista, come nel cruscotto. In alcuni paesi caraibici, le auto a noleggio sono facilmente identificabili dalle loro targhe, che li rende bersagli convenienti, così un’abbondanza di cautela è giustificata.
  • Bloccare le porte scorrevoli. Le serrature elettroniche possono rendere la porta della vostra camera d’albergo meno accessibile, ma molti viaggiatori dimenticano di bloccare le porte scorrevoli che conducono al balcone o alla veranda coperta. Per mantenere la vostra camera al sicuro da intrusi o ladri, assicurarsi che tutte le porte siano bloccate prima di uscire o di andare a letto la sera.
  • Utilizzare la cassaforte in camera. La maggior parte degli hotel ha una cassaforte in camera che può essere utilizzata per riporre gli oggetti di valore quando siete sulla spiaggia o in giro. Ci vuole solo un secondo per programmare la serratura, e mettere al sicuro i vostri gioielli, passaporti, ecc risparmiando un sacco di soldi e fastidi.
  • Mai portare oggetti di valore per la spiaggia. Se non si desidera lasciare borse, portafogli, o gioielli incustoditi mentre si va a fare una nuotata, basta portare con sé il denaro necessario o una singola carta di credito; lasciate il resto cassaforte in camera.
  • I furti negli Yacht sono diventati un problema in alcune destinazioni caraibiche. Se si arriva in barca, scegliete un porto turistico con sufficiente sicurezza e siate sicuri di bloccare le vostre cabine, prima di partire allo scoperto.
  • Prestare attenzione alle feste di piazza, discoteche, o in qualsiasi altro luogo in cui alcol, turisti e gente del posto si mescolano. Basti dire che i rischi per la sicurezza in tali impostazioni aumentano in proporzione al consumo di alcol. I rischi comprendono tutto, dai borseggiatori alla violenza sessuale e aggressioni fisiche. Mescolarsi con la gente del posto è una grande parte dell’esperienza dell’isola, ma non andare da solo, bevi con moderazione, e non farti coinvolgere troppo.

(33)

Ti è stato utile questo articolo?

Clicca e vota!

Valutazione / 5. Voti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.