Sette meraviglie monumentali del mondo antico

 Sette meraviglie monumentali del mondo antico

Articolo aggiornato il

Sette meraviglie monumentali del mondo antico 1 300x158 - Sette meraviglie monumentali del mondo anticoChi non le conosce le sette meraviglie? Parliamo delle sette meraviglie del mondo antico, sette monumenti epici che hanno confermato nel tempo e nella storia la grandiosità delle opere progettate e realizzate dall’uomo. Questi sette monumenti del mondo antico sono stati raggruppati in una lista nel III secolo prima di Cristo (perchè comprende monumenti che risalgono anche al 226 a.C.). Nessuna di essa, salvo la Piramide di Cheope ha resistito al tempo, anche se c’è stato un lasso di tempo in cui i nostri antichissimi avi hanno potuto ammirarle mentre erano ancora tutte in piedi (250 – 226 a.C.)

Di seguito andiamo a scoprire queste sette meraviglie del mondo antico.

1. La piramide di Cheope

Fu costruita durante la Iv dinastia del faraone come sua tomba per commemorarne la gloria. Si trova sull’altopiano di Giza, è stata realizzata con blocchi di calcare bianco di Tura, in origine quando era ancora provvista di punta raggiungeva i 146 Sette meraviglie monumentali del mondo antico 4 300x271 - Sette meraviglie monumentali del mondo anticometri. All’interno un labirinto di gallerie conduce alla camera del faraone in cui fu posto il grande sarcofago di granito nero.

2. I Giardini pensili di Babilonia

Probabilmente furono commissionati da Nabucodonosor (regnante tra 602 e 594 a.C.) e se ne trovà testimonianza grazie a Giuseppe Flavio (I sec. d.C.) che ne aveva sentito parlare da un medico babilonese. Si trattava di un imponente giardino contenente varie specie di piane bagnate dal fiume Eufrate presso cui sorgeva.

Sette meraviglie monumentali del mondo antico 2 233x300 - Sette meraviglie monumentali del mondo antico3. La statua colossale di Zeus

Questa meraviglia del mondo fu scolpita da Fidia che la realizzò fra il 432/31 a.C. Si trattava di una colossale statua di Zeus, seduto sul trono, circondato da altre divinità, fra cui Nike. Probabilmente andò distrutta dopo il IV sec. d.C.

4. Il tempio di Artemide a Efeso

Fu demolito e ricostruito varie volte; la prima volta nel 560 a.C. poi distrutto nel 356 a.C. e ricostruito nel 334 a.C., nuovamente distrutto dai Goti nel 261. Fu originariamente progettato dagli architetti Theodoros e Chersifrone.

5. Il Mausoleo di Alicarnasso

Mausolo, sovrano di Caria (377-353 a.C.), decise che lui e la sua famiglia meritavano una sepoltura memorabile, simile a quella dei faraoni. Quindi fece erigere questo mausoleo a mo di piramide in cui furono custodite le sue ceneri.

6. Il Colosso di Rodi Sette meraviglie monumentali del mondo antico 3 219x300 - Sette meraviglie monumentali del mondo antico

Chi non ha mai sentito parlare del Colosso di Rodi, una fra le più famose sette meraviglie del mondo. I cittadini la vollero edificare per via del mancato assedio dell’isola da parte di Demetrio Poliorcete nel 305 a.C. La statua bronzea fu costruita dallo scultore Carete di Lindo ma andò perduta in un terremoto nel 225-4 a.C.,

7. Il Faro di Alessandria d’Egitto

Fu realizzato sotto il regno di  Tolomeo Filadelfo, negli anni Ottanta del III sec. a.C.sull’isola di Pharos costiera a Alessandria , Egitto con il fine di guidare i marinai nella porta della città. I suoi resti furono visibili fino agli inizi del XIV secolo.

 

(120)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.