Menu Chiudi

Corretta manutenzione del pavimento

manutenzione pavimenti - Corretta manutenzione del pavimento

Articolo aggiornato il

manutenzione-pavimentiUn pavimento, richiede una certa considerazione per decidere quale possa essere il più adatto in un determinato ambiente e poi, una volta steso, il compito diventerà come mantenerlo elegante e bello per lungo tempo. I pavimenti moderni sono trattati con materiali che rendono la manutenzione molto semplice, ma una certa cura bisogna averla anche solo a livello d’igiene.

Solitamente la tendenza è di non occuparsi della pulizia del pavimento fino a quando non ci si accorge che esso deve essere ripulito. Questo è un errore, più lungo lo sporco viene lasciato, più le macchie diventano radicate. È meglio una pulizia costante e rapida frammentata da una profonda una volta il mese che eliminerà lo sporco più profondo.

Alcuni consigli, potranno tornare utili per i pavimenti un po’ più difficili da trattare.

Pavimento in Laminato

Spazzarlo regolarmente con una scopa per eliminarne la polvere e lavarlo ogni quindici giorni circa con uno straccio umido e non bagnato spruzzando della soluzione detergente apposta, non usare assolutamente cera o detergenti contenenti dello smalto che lascerebbero antiestetici aloni. Sciacquare come necessario e asciugare con un panno asciutto.

Sistemate dei feltrini sotto le sedie e i mobili in modo da evitare che il loro spostamento causi dei graffi sul pavimento. Non camminare con tacchi a spillo e tagliare le unghie agli animali domestici per impedire danni, sistemate anche dei tappetini fuori dalla porta in modo da non trasportare sporcizia all’interno.

Pavimento in Vinile

Spazzate il pavimento settimanalmente con una spazzola morbida o un aspirapolvere seguito quando necessario dal lavaggio con acqua e un detergente naturale scelto con molta cura perché questo pavimento tende a lasciare uno strato opaco quando il prodotto è troppo aggressivo.

Pavimento in Legno

Va spolverato o passato con un aspirapolvere giornalmente perché la polvere può causare graffi che in seguito dovranno essere rimossi. L’aspirapolvere dovrà essere adatta al legno poggiandosi su testine o feltro. Sistemate dei tappetini fuori dalla porta in modo che non entrino particelle di sporco sul pavimento. Non camminare con tacchi a spillo e tagliare le unghie gli animali domestici.

Ogni tanto passate pavimento con una soluzione di acqua e alcol con uno straccio molto ben strizzato. L’acqua potrebbe danneggiare in modo permanente il vostro pavimento facendolo gonfiare e diventare opaco se usata a dismisura.

Pavimento in Porfido

Dopo aver spazzato la superficie con una scopa per eliminare lo sporco superficiale, si passa alla detersione vera e propria che può avvenire tramite un forte getto d’acqua, che consente allo sporco di uscire dalla pavimentazione, questo metodo va ovviamente eseguito dove possibile e quando si può far uso di un compressore, diversamente si può usare un detergente adatto steso sulla pavimentazione e lasciato per un po’ di tempo in modo da eliminare ogni traccia di sporco. Un detergente casalingo, consisterebbe in una soluzione composta di acqua ammoniaca e candeggina, stendendola quindi sulla superficie, e risciacquandola dopo una mezz’ora circa. Le macchie ostinate vanno spazzolate vigorosamente fino a quando non scompaiono, sciacquare quindi molto bene il pavimento e attendere alcune ore (da due a tre) prima di camminarvi sopra.

Consigli generali

Servitevi sempre di prodotti di pulizia adatti ad una particolare superficie, prodotti adatti per il legno per il vostro parquet prefinito, prodotti adatti per il vostro pavimento in vinile e così via. Non è mai necessario riempire il pavimento di acqua per poterlo pulire in modo adeguato. L’uso di un tappeto sull’ingresso della porta, impedirà di portarvi all’interno della sporcizia, finestrini sotto i mobili impediranno che il pavimento si graffi o si rovini. Prendete sempre l’abitudine di alzare i mobili piuttosto che trascinarli se dovete spostarli, nel caso in cui essi fossero così pesanti che renderebbero impossibile il sollevamento, mettetevi al di sotto dei panni di lana che vi aiuteranno a cambiare la loro posizione in modo agevole e non rovineranno pavimento. Evitate di spruzzare i prodotti direttamente sulla pavimentazione e riducete al minimo l’uso della cera.

(86)

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.