Menu Chiudi

Le fobie strane, ecco quali sono le più curiose

fobie strane

fobie straneTutti abbiamo paura di qualcosa, chi più chi meno. La fobia però, è un altro paio di maniche. Il termine “fobia” deriva dal greco φόβος “paura” ed è una sensazione di terrore attanagliante, irrazionale ma completamente paralizzante. Una sorta di blackout del cervello, quando compare la fonte dell’immotivata ed ingigantita paura il soggetto fobico presenta attacchi di panico, terrore, tachicardia ed unico desiderio: fuggire il più lontano possibile. Ecco cos’è una fobia.

Siamo abituati a quelle classiche: agorafobia, claustrofobia, coulrofobia, nictofobia ed aracnofobia. Ma esistono delle fobie strane davvero, difficili da comprendere. Ecco alcune delle fobie più strane del mondo.

La Cromatofobia ovvero una paura irrazionale dei colori troppo accesi, pare che ne sia affetto Woody Allen, è classificata fobie stranecome una fra le fobie più strane del mondo. Se nello specifico è il colore bianco a provocare paura allora si parla di Leucofobia.

Abbastanza complicata la catisofobia ovvero la paura di sedersi, se poi la sedia è di legno a questa si può aggiungere la Xylofobia che comprende anche la fobia dei boschi. Per fare una sedia in legno ci vuole un albero, se siete affetti da tremori e sudore di fronte ad un albero allora siete affetti da Dendrofobia.

Vi piace guardare le stelle oppure ogni volta che alzate il cielo pensate alla possibilità che una cometa passi da lì e si schianti sulla Terra? Se un pensiero come questo vi tiene svegli durante la notte allora soffrite di Cometofobia. Se invece durante il giorno la vista del cielo e delle nuvole vi provoca ansia e panico allora stiamo parlando di Nefofobia ed Uranofobia.

Una delle fobie più strane del mondo è senza dubbio la Fagofobia ovvero la paura di mangiare che può sfociare in non pochi problemi di salute, solitamente queste fobie si sviluppano da bambini o da adolescenti.

fobie strane

Ci sono poi fobie più mirate: l’arachibatirofobia è la paura del burro d’arachidi sulle labbra mentre la paura delle chiacchiere a fine pasto è la deipnofobia.

Se invece tutto ciò che è italiano vi provoca avversione, bruciori di stomaco ed ansia allora siete Italofobici. Un bel problema se in Italia ci vivete.

Il ticchettio di un orologio a pendolo vi mette la pelle d’oca? Si chiama Pendofobia.

 

Se il terrore dei palloncini vi attanaglia parliamo di Globofobia, quello delle piume Pteronofobia, quello delle barbe Pogonofobia e quello di urinare durante un temporale Electrogenifoba. 

Ed infine avete paura di aver paura? Allora è la Fobofobia, meglio non spaventarsi.

pinit fg en rect red 28 - Le fobie strane, ecco quali sono le più curiose

Ti è stato utile questo articolo?

Clicca e vota!

Valutazione / 5. Voti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.