Menu Chiudi

Il funambolo Nik Wallenda attraversa il Grand Canyon su un cavo d’acciaio

L’evento, trasmesso da Discovery Channel ad un pubblico mondiale, ha mostrato come Nik Wallenda ha attraversato in equilibrio su un cavo d’acciaio appena cinque centimetri di diametro il Grand Canyon senza la protezione di una cintura o di una rete di sicurezza.

Nik Wallenda attraversa il Grand Canyon

Il funambolo Nik Wallenda domenica ha attraversato il Grand Canyon a piedi su un cavo di acciaio ad una altezza di 426,7 metri sul Little Colorado River Gorge. Una prodezza, questa, che è durata poco più di 20 minuti.

L’evento, trasmesso da Discovery Channel ad un pubblico mondiale, ha mostrato come Wallenda abbia attraversato in equilibrio su un cavo d’acciaio di appena cinque centimetri di diametro e senza la protezione di una cintura o di una rete di sicurezza.

La passeggiata, che è iniziata al tramonto nei pressi del Grand Canyon in Arizona, è durato circa 23 minuti. Nik era munito di microfoni dai quali si sono potute ascoltare le sue preghiere di “Grazie, Gesù” e, in una occasione, si è sentito commentare l’equilibrista sulla forza del vento, che è stata “peggiore del previsto”.

Wallenda appartiene alla famiglia nota come “I Wallendas volanti”, che per anni si sono esibiti nei circhi e che hanno sofferto la morte di molti dei suoi membri. L’avventura, nella riserva Navajo vicino a Cameron e al di fuori dei confini del Parco Nazionale del Grand Canyon, è stata riprodotta con un ritardo di 10 secondi su Discovery Channel.

Immediatamente, le reti della blogosfera e sociali sono stati inondati con i commenti di elogio e congratulazioni per Wallenda. “Oh Dio, oh Dio, che ha fatto Wallenda!” Questo uno dei commenti sul social network Twitter.

(64)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.