Menu Chiudi

Come scegliere gli addobbi floreali per il matrimonio

Come scegliere gli addobbi floreali per il matrimonio

Articolo aggiornato il

Come scegliere gli addobbi floreali per il matrimonioIl grande passo si avvicina, c’è profumo di fiori d’arancio nell’aria ma anche sentore di questioni da risolvere, una di queste è come scegliere gli addobbi floreali per il matrimonio.

E’ una delle tante cose da mettere sulla lista delle cose da fare: abiti, inviti, bomboniere, chiesa/comune, pranzo/cena e naturalmente fiori ed addobbi floreali.

Come scegliere gli addobbi floreali per il matrimonio?

L’addobbo floreale dev’esser consono all‘atmosfera, alla personalità degli sposi, allo stile ed al luogo. Si può scegliere un addobbo romantico, serio, vivace o elegante purchè sia intonato a tutto il resto.

Come scegliere gli addobbi floreali per il matrimonio: guida pratica

Come scegliere gli addobbi floreali per il matrimonio

Almeno un paio di mesi prima rivolgersi ad un professionista che vi guidi nella scelta e vi faccia un preventivo.

Tutti i componenti degli addobbi floreali devono essere in armonia: il bouquet della sposa con i fiori del comune o della chiesa, che a loro volta devono essere in sintonia con i fiori del ricevimento ed il fiore all’occhiello dello sposo e dei testimoni. Un pensiero carino è quello di mettere a disposizione anche dei fiori per gli invitati da appuntare su giacche e vestiti.

Si consiglia di non scegliere fiori di climi molto differenti, che se anche trattati, potrebbero risentire del caldo/freddo e di non scegliere fiori dai profumi molto intensi, specie se gli addobbi floreali sono numerosi.

Si scelgono i colori in base all’armonia fra loro, evitare gli eccessi contrastanti e sgargianti. Blu e bianco, rosa e bianco sono colori molto eleganti e sobri mentre l’arancio e il rosso in combinazione con rosa accesso e bianco sono colori più vivi e vivaci. Va considerato che occorre anche una tonalità di verde e che quindi si possono unire foglie e piante.

Come scegliere gli addobbi floreali per il matrimonio: consigli

Come scegliere gli addobbi floreali per il matrimonioPartire con due combinazioni di colori che richiamino l’abito della sposa o gli accessori, evitando di focalizzarsi solo su un fiore e pensare agli addobbi floreali in base allo spazio effettivo.

Attenersi al budget: partire con un’idea di quanto si vuol spendere ed attenersi alla somma onde evitare di dover tagliare su altri aspetti del matrimonio.

I luoghi: se il matrimonio si terrà in chiesa si tenga conto che sarà necessario far comparire una composizione floreale sull’altare, sui lati del portone d’ingresso e volendo sui banchi della navata centrale; in comune si può optare per una composizione all’ingresso e accanto alle sedie degli sposi; in ristorante gli addobbi sono previsti al tavolo degli sposi ed al tavolo degli invitati.

E’ sempre bene informarsi circa le eventuali restrizioni imposte dal comune e dalla chiesa sull’addobbo floreale.

 

 

(157)

1 Comment

  1. Pingback:Divorzio tramite avvocato matrimonialista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.