fbpx

Cibi strani: i più curiosi da tutto il mondo Insetti e altre stranezze alimentari

2Shares

Si sa che ogni Paese del mondo si contraddistingue soprattutto per ciò che mangia. I piatti che si mettono in tavola rispecchiano la nostra cultura, il nostro stile di vita, parlano di noi e del nostro retaggio.

Ebbene, la domanda che ci poniamo da sempre è: perchè un divario così importante fra le culture nell’aspetto culinario? Questa domanda trova la sua risposta nella storia e negli usi e costumi di ciascun Paese. Noi troviamo orrenda l’idea di mangiare gli insetti che invece sono un piatto molto invitante nei Paesi del Sol Levante, così come gli inglesi trovano oltraggiosa l’idea di mangiare il cavallo che dai invece è molto diffuso, in occidente l’aragosta è un piatto prelibato ma gli ebrei la trovano ripugnante e via dicendo. Ad ogni cultura, la sua tradizione.

Ci sono però cibi strani sul serio, che naturalmente per qualcuno non lo saranno, ma per i nostri standard sono bizzarri se non disgustosi.

Formaggio con i vermi

Adesso starete pensando a qualche remota località dove servono animali ignoti o repellenti, ma in realtà il primo dell’elenco dei cibi strani, ed assai disgustoso, arriva dalla Sardegna: è il formaggio con i vermi (Casu Marzu). Un tipo di formaggio che viene letteralmente lasciato marcire. Invitante no?

cibi strani 1 - Cibi strani: i più curiosi da tutto il mondo Insetti e altre stranezze alimentari
formaggio con i vermi (Casu Marzu)

Cibi Putrefatti

In tema di putrefazione non possiamo non citare lo Squalo Putrefatto che viene dall’Islanda. Una sorta di sushi molto stagionato. Avete presente l’odore dell’ammoniaca? Ecco.

cibi strani - Cibi strani: i più curiosi da tutto il mondo Insetti e altre stranezze alimentariIl seguente cibo fa parte dei cibi strani e decisamente non è adatto ai deboli di cuore: si chiama Balut, curiosi di sapere di che si tratta? Davvero? Uovo fecondato, quindi con pulcino, non schiuso e bollito. Da brivido.

Per restare in tema di uova e stagionatura, nel vasto panorama di cibi strani, citiamo l’uovo centenario o Pidan. Un uovo d’anatra lasciato fermentare per almeno tre mesi sotto acqua, cenere e calce. Se l’odore non vi pare invitante il gioco cromatico di verde, nero e viola vi lascerà quantomeno perplessi.

Leggi anche
Come allontanare le formiche ???

cibi strani 3 - Cibi strani: i più curiosi da tutto il mondo Insetti e altre stranezze alimentariPronti per il prossimo brivido? Si chiamano Tong zi dan arrivano da Dongyang, in Cina, e sono uova bollite nell’urina dei ragazzi vergini. Vengono servite per dare il benvenuto alla primavera. Rituale simpatico ma non adatto a tutti.

Ecco il “piatto forte” dei cibi strani e bizzarri dal mondo: in Indonesia è usanza servire come aperitivo le dita di scimmia arrostite. Quindi attenzione a quella carne arrostita che profuma di buono, non è bacon.

Chiudiamo in bellezza con l’occhio di tonno bollito, specialità orientale nonché piatto degno di entrare nell’elenco dei cibi strani ed il polpo che in Giappone viene sezionato e servito che si agita nel piatto quindi mangiato vivo, il problema chiaramente sono le ventose del tentacolo che si contorce in gola. Solo per temerari e stomaci forti.

cibi strani 4 1 800x480 - Cibi strani: i più curiosi da tutto il mondo Insetti e altre stranezze alimentari

Insetti Commestibili approvati dall’Unione Europea

  • Millepiedi: negli Stati Uniti viene apprezzato molto in molti stati e presentano una consistenza morbida.
  • Verme Agave: insetto commestibile conosciuto anche con il nome di “mezcal verme”  vengono generalmente inserite all’interno di una bottiglia di tequila. Sono comunemente abbinati ai pasti in Messico e in alcuni paesi del Sud America.
  • Formiche Honeypot: questa tipologia di formiche presenta dei caratteristici addominali gonfi con una sostanza simile al miele utilizzata anche per nutrire altre formiche.
  • Formiche tagliafoglie: questa tipologia di formiche, conosciute con il termine “Hormigas Culonas”, vengono generalmente consumate nel Sud America, mentre il loro sapore è stato attribuito al gusto del pistacchio e della pancetta.
  • Formiche di limone: caratteristiche della giungla amazzonica.
  • Verme Mopane: in forma essiccata si rifà al gusto dei cereali.
  • Scarafaggio: questi insetti sono generalmente allevati per il consumo umano sotto una base alimentare di frutta e verdura, diversamente dagli scarafaggi che si trovano in zone umide e sporche.
  • Grilli commestibili: si prestano a diverse tipologia di cottura e sono reperibili in commercio anche sotto forma di farina.
  • Libellula: è generalmente consumata in Cina e in Indonesia, sia in forma adulta che in forma di larva, bollite oppure fritte.
  • Coleotteri: nonostante le loro sembianze possono essere consumati al forno oppure fritti.
  • Cavallette commestibili: vengono generalmente cotte arrosto e sono consumate soprattutto in Messico.
  • Larve di mosca: conservano un sapore simile al cacao con una nota metallica.
  • Verme bambù: viene comunemente sottoposto a frittura.
  • Vespe: vengono generalmente arrostite subito dopo averle raccolte.
  • Baco da seta: si prestano alle cottura accompagnati dai lamponi, con un gusto simile ai gamberi.
  • Locusta: conservano le stesse modalità di cottura delle cavallette e dei grilli.
  • Camole: conservano un retrogusto simile alle arachidi e sii prestano alle preparazioni dolci.
Leggi anche
Fobie: fobia degli insetti e delle bambole

Fonti

www.insetticongusto.com/

www.pinterest.com.mx/buggrub/

2Shares
Sommario
cibi strani 4 1 scaled - Cibi strani: i più curiosi da tutto il mondo Insetti e altre stranezze alimentari

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.