Menu Chiudi

Yogurt: 3 ricette della bevanda lassi

yogurt

 

 yogurtTutti conosciamo le proprietà e la bontà dello yogurt ma forse in pochi conoscono la bevanda lassi, originaria dell’India.

Prima di proporvi 3 ricette della bevanda lassi, conosciamo meglio questa rinfrescante e dissetante bibita a base di yogurt. Il lassi è una bevanda che proprietà digestive, rafforza la flora intestinale perchè contiene lattici vivi, enzimi, calcio, proteine, vitamine del gruppo B, soprattutto la B12.

Il Lassi nasce per l’appunto in India, nella regione Punjab (anche se si suppone che in realtà sia di origine musulmana), dove le bevande a base di yogurt e miele vengono consumate soprattutto durante i rituali religiosi ma si consuma abitualmente anche dopo il pranzo.

Bevande con lo yogurt: il lassi

yogurt

Il lassi esiste in due varianti: dolce e salato. Nella variante dolce è a base di yogurt, frutta, zucchero o miele mentre nella variante salata è a base di yogurt, spezie, un pizzico di sale e naturalmente l’acqua che troviamo anche nella versione dolce. Fra le spezie più usate per questa bevanda a base di yogurt troviamo: zafferano, curcuma, cannella, anice stellato, cardamomo, zenzero, pepe nero. Naturalmente si possono miscelare anche spezie e frutta.

Vediamo dunque tre ricette di lassi.

Lassi ai frutti di bosco

Ingredienti: mezza tazza di frutti di bosco – uno yogurt alla fragola – mezzo bicchiere d’acqua molto fredda – un pizzico di sale

Si frullano tutti gli ingredienti e si beve.

yogurt

Lassi alla pesca

ingredienti: uno yogurt bianco – 1 pizzico di sale – 1 pizzico di curcuma – una pesca – un bicchiere d’acqua molto fredda

Si pulisce la pesca e ne si frulla la polpa con gli altri ingredienti.

Lassi al mango

ingredienti: un mango maturo – uno yogurt alla pesca – un cucchiaino di zucchero – un bicchiere di acqua molto fredda

Si monda il mango e ne si frulla la polpa insieme agli altri ingredienti.

Qual è il vostro lassi preferito?

 

(101)

1 Comment

  1. Pingback:Cibi fermentati utili per la salute mentale e delle ossa. Gli studi - Rete News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.