Menu Chiudi

The Help di Kathryn Stockett

the help

the helpCome accennato qui, parliamo del libro The Help di Kathryn Stockett. Come tutti sappiamo è appena uscito al cinema The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca tratto dall’omonimo libro. Se vi è piaciuto, se il tema anti-razzista v’interessa non dovreste perdervi The Help, da cui fra l’altro è stato tratto un bellissimo film (regia di Tate Taylor).

La trama

the help

Estate 1962, Mississipi. Eugenia “Skeeter” Phelan torna a casa una volta terminati gli studi universitari e si ritrova catapultata in un mondo che segue sempre le stesse antiche regole, che vive secondo stereotipi razzisti e sessisti.

La donna ha due compiti: essere una brava moglie ed una brava padrona di casa, fare dei figli ma non necessariamente occuparsene perché per questo ci sono le domestiche (di colore). Gli uomini: dediti al lavoro ed hai propri hobby, assenti, non si occupano di niente e nessuno. Bianchi da una parte e neri dall’altra, due mondi che non si devono incontrare nemmeno per sbaglio.

the helpTutte le amiche di Skeeter, capitanate da Hilly, la pensano così e vivono così. Hilly in particolare dedica anima e corpo ai suoi due propositi: omologare Skeeter trasformandola in una di loro, dunque facendola sposare con l’uomo che lei ha scelto e fare in modo che il mondo dei bianchi e dei neri restino separati, relegando questi ultimi il più in fondo possibile nella gerarchia sociale.

La nuova trovata di Hilly: i domestici di colore devono avere dei bagni separati, in giardino, perché portatori di non si sa quali malattie.the help E’ la goccia che fa traboccare il vaso: Skeeter, anch’essa cresciuta da una domestica di colore sparita nel nulla ma a cui è sempre stata legata, decide di ribellarsi. Skeeter ha un piano: scriverà un libro dove tutte le domestiche di colore racconteranno le proprie esperienze. In questo progetto coinvolgerà: Aibileen la domestica di una sua amica e Minny, l’ex domestica di Hilly, licenziata per aver usato il bagno della casa durante un temporale.

the helpDurante la trascrizione di questo libro emergono segreti, vendette inconfessabili, inaspettate amicizie ma anche paure, ritorsioni, sospetti ed incomprensioni. Skeeter sa di avere tutti contro e sa che se la notizia del libro trapelasse, va contro le leggi in vigore negli USA dell’epoca fra l’altro, potrebbero esserci brutte conseguenze per tutti.

Skeeter va va avanti, nonostante tutto, ma riuscirà a portare a termine il suo libro?

La recensione

The Help di Kathryn Stockett è un libro straordinario, perchè è in grado di aprire i nostri occhi e la nostra mente su un capitolo della nostra storia di cui oggi non si parla quasi più. Si tende a far finta che le leggi razziali non siamo mai esistite, che la supremazia bianca sia stata un malessere temporaneo di una società arcaica che oggi ci appare quasi ridicola con i suoi pregiudizi e stereotipi. Tuttavia il razzismo permane anche ai nostri giorni è questo libro è un ottimo antidoto, ragion per cui è una lettura consigliabile anche a livello scolastico.

(129)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.