Menu Chiudi

PRESENTAZIONE DI “LA BAMBINA” DI GIAMPAOLO SPINATO

copertina la bambina - PRESENTAZIONE DI "LA BAMBINA" DI GIAMPAOLO SPINATO

copertina_la_bambina

http://giampaolospinato.it/la-bambina/

PRESENTAZIONE
SINOSSI

Preceduta dal misterioso suicidio di un carabiniere che porta il suo cognome, la scomparsa di Maya, giovane atleta di ginnastica artistica di 13 anni, suscita un clamore mediatico senza precedenti e sconvolge la vita di una tranquilla cittadina di provincia. Tra false piste, testimoni inattendibili e errori giudiziari, le indagini risulteranno vane, così come l’eccezionale dispiego di uomini e mezzi. All’oleografia consolatoria dell’infotainment televisiva si contrappone un’umanità dolente e disperata, combattuta fra speranza e rassegnazione, messa a dura prova da un enigma che, dietro la retorica del “paese da favola”, lascia intravedere un volto più feroce. All’eroica generosità dei volontari e allo smarrimento dei cittadini si alternano, infatti, gli ambigui interessi di politici ruspanti, l’accorrere di sensitivi, lo sciacallaggio di presunti agenti segreti, il
cinismo di funzionari pubblici corrotti, le pericolose relazioni fra imprenditori e narcotrafficanti, uomini delle istituzioni preoccupati di far bella figura. E, mescolato in mezzo a questa moltitudine, Franco Cataldi, scrittore e giornalista freelance. Sospinto da un’ostinata ricerca di verità, di cui lui stesso non afferra le ragioni finché, al cospetto del cadavere della Bambina, dovrà riconoscere il proprio fallimento. I fatti non sopravvivono ai significati. Fra cronaca e letteratura non c’è partita. Reimparare a fare domande alle storie. Questa è la sfida.

DALL’ EBOOK
ALL’AUTOPUBLISHING:
SCRITTURE IN ATTESA
DI TEMPI MIGLIORI

Giampaolo Spinato (Milano, 1960) dopo i numerosi successi editoriali (*) presenta il suo ultimo lavoro: La Bambina. La Bambina è il primo esempio italiano di autopublishing nato da uno scrittore contemporaneo milanese di riconosciuta fama, come risposta alla crisi del mondo editoriale.  Case history nella società dei media e della comunicazione, è una domanda aperta per il mercato dell’editoria pressato dalla crisi economica, rivolta al prodotto, sempre meno ai significati. La Bambina, una storia che doveva essere raccontata: da questa necessità per i lettori la pubblicazione dapprima in formato digitale e poi in cartaceo con youcanprint.it sito indipendente per il self-publishing. Con delicatezza estrema e feroce crudeltà, lo sguardo dello scrittore restituisce realtà alla letteratura e verità alla cronaca. Un antidoto alla strumentalizzazione dell’assalto mediatico di cui sempre più spesso siamo vittime, realizzato attraverso lo sguardo originale e inedito di un protagonista – giornalista, scrittore e detective per caso – che irrompe sulla scena della letteratura italiana con una storia tragica di cui è stato testimone privilegiato. Un capolavoro della narrativa digitale del XXI secolo, quando uno scrittore re-agisce perché risponde ad una responsabilità civile e politica, offrendo la difficile chiave di lettura del contemporaneo.

(*) Giampaolo Spinato (Milano, 1960) ha pubblicato Pony Express (Einaudi, 1995), Il cuore rovesciato (Mondadori, Premio Selezione Campiello 1999), Di qua e di là dal cielo (Mondadori, 2001), Amici e nemici (Fazi, 2004), La vita nuova (Baldini Castoldi Dalai, 2008). Scrittore, giornalista freelance e docente universitario, scrive per il teatro e ha fondato Bartleby – Pratiche della Scrittura e della Lettura.

http://giampaolospinato.it/la-bambina/

(75)

Ti è stato utile questo articolo?

Clicca e vota!

Valutazione / 5. Voti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.