Menu Chiudi

Dipinti moderni e valutazione dell’antiquariato.

dipinto moderno

dipinto modernoI dipinti moderni possono rientrare nella categoria dell’antiquariato?

La domanda è abbastanza particolare e vale la pena di approfondire la questione: molto spesso, infatti, si ritiene che gli oggetti di antiquariato siano solo oggetti antichi e di un certo valore artistico e storico, senza pensare che anche oggetti più moderni rispetto a periodi come Seicento e Settecento possono comunque rientrare nelle categorie dell’antiquariato.

A questo proposito, è bene sottolineare che gli oggetti di antiquariato vengono considerati tali quando hanno una storia che varia dai 50 ai 100 anni e più: sotto questa soglia – almeno per quanto riguarda le leggi degli Stati Uniti – non si può parlare di pezzi di antiquariato ma solo di pezzi di design vintage o comunque non legati ad epoche storiche rilevanti.

I dipinti moderni rientrano comunque tra gli oggetti di antiquariato laddove l’esperto di antiquariato ed oggetti antichi riconosca il valore storico ed artistico di questi dipinti importanti: è solo facendo una valutazione attenta dei quadri che si può stabilire fino a che punto un dipinto moderno possa essere definito un pezzo di antiquariato.

La valutazione dei dipinti

La valutazione dei dipinti va comunque effettuata da esperti nel settore, che prenderanno in carico l’oggetto e stabiliranno, secondo esperienza e proprie valutazioni, se l’oggetto è considerabile come oggetto di antiquariato e che valore esso ha. Esistono infatti diversi dipinti moderni relativi ai secoli più vicini al nostro, che vanno catalogati tra i pezzi di antiquariato che nulla hanno da togliere, dal punto di vista artistico e storico, a dipinti di epoca barocca o rinascimentale.

La stima finale di un oggetto – ed in questo caso di un dipinto – è infatti da effettuarsi considerando anche lo stato in cui l’oggetto è tenuto, lo stile in cui è stato dipinto, l’epoca a cui è appartenuto ed il modo in cui esso è stato conservato negli anni.

(56)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.