Menu Chiudi

La cucina italiana, ricette di pasta: penne alla norma

la cucina italiana

 

penne alla norma

Ecco una ricetta di pasta intramontabile, un primo gustoso ed appetitoso: le penne alla norma. Un tipico piatto della cucina italiana da provare.

La pasta alla norma nasce in terra sicula, a Catania pare, fra l’ottocento ed il novecento ed è uno dei piatti più rappresentativi della cucina italiana. Sarebbe stato Nino Martoglio, commediografo catanese, ad attribuire il titolo di “Norma” volendone paragonare la perfezione all’opera di Bellini. A dirla così pare un piatto complicato e molto ricco ma resterete stupiti dalla semplicità: sugo, melanzane, basilico (ricotta salata per chi la ama), origano e le penne naturalmente. Ne troverete tante varianti, c’è chi le impana le melanzane e chi no, ma questa è davvero perfetta così com’è, una vera Norma, un vero piatto che rappresenta la cucina italiana.

La cucina italiana, ricetta di pasta: penne alla Norma

per 4 persone

  • olio evo q.b.
  • Olio per friggere
  • 2 melanzane grandi
  • 1 bottiglia di salsa di pomodoro
  • acqua q.b.
  • Origano secco
  • 1 foglia di basilico
  • sale e pepe q.b.
  • Ricotta salata (facoltativa)
  • 400 gr. Di penne

penne alla normaProcedimento:

Prendere le melanzane, tagliare la punta e ricavarne dodici fette sottili che serviranno per guarnire i piatti. Quindi friggerle in olio bollente, scolarle e porle nella carta assorbente una volta fritte. Il resto delle melanzane si taglia a cubetti medi, quindi non troppo piccoli. Si friggono anche questi e si pongono su carta assorbente.

Si prende una padella e vi si versano 2 giri d’olio d’oliva, quindi si versa anche la salsa che si aggiusta di sale e pepe. Si versano dentro i cubetti di melanzane e si lascia cuocere per circa mezz’ora, a fiamma bassa, con il coperchio e rimestando spesso, aggiungendo acqua nel caso in cui diventi troppo denso. Infine si cosparge con dell’origano secco e si aggiunge la foglia di basilico.

Nel mentre che il sugo cuoce, cuociamo anche le penne della nostra pasta alla Norma, rigorosamente al dente. Uniamo le penne al sugo e le nostre penne alla Norma sono già a buon punto.

penne alla normaQuando è tutto pronto si compongono dunque i piatti per queste penne alla norma. Si scelgono dei piatti rotondi di colori chiari e si dispongono in ciascun piatto tre fette di melanzana, quindi le penne condite con il sugo alla Norma ed infine, per chi lo gradisce, una grattuggiatina di ricotta salata.

Che ve ne pare? Non è un ottimo piatto da presentare magari ad amici stranieri per far loro conoscere 

L’idea: le fette di melanzana non devono esser per forza rotonde o oblunghe, prendete le formine dei biscotti e ricavatene delle forme simpatiche (operazione che va fatta a crudo perchè dopo vanno fritte ugualmente).

Il consiglio: cercate di far scolare tutto l’olio in eccesso dalle melanzane o questo piatto di pasta verrà troppo unto. Non fate mancare dell’ottimo pane, in tavola, per la scarpetta.

 

(159)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.