Menu Chiudi

Ricette con la soia: ricette con okara

Ricette con la soia

Articolo aggiornato il

Ricette con la soia Che cos’è l’okara? Ci siamo trovati a parlarne qui, è la pasta di soia da cui si è ricavato il latte di soia. Quindi è ciò che rimane delle soia dopo che la si è spremuta. Ricette con la soia? Perchè non riutilizzare l’okara! L’okara non è assolutamente da buttar via, perchè è un cibo altamente proteico, che può essere riutilizzato in diverse preparazioni.

Vediamo dunque qualche ricetta con la soia, o meglio con l’okara, ricette vegane e veloci da preparare in casa.

Ricette con la soia: Polpettone con verdure ed okara

Ingredienti:

  • okara (avanzato dalla preparazione del latte di soia)
  • 100 gr di burgul
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale e pepe
  • 3 cucchiai di pan grattato
  • dado vegetale

Ricette con la soia

Per prima cosa si fa tostare qualche minuto il burgul (in padella o in forno caldo) quindi lo si fa cuocere in una pentola, coperto d’acqua e con volendo del dado vegetale. Si fa bollire per qualche minuto, quindi si spegne la fiamma. Nel mentre si lavora l’okara con gli altri ingredienti (ovvero le verdure tritate, aglio compreso già mondato ed il prezzemolo) quindi si aggiunge il burgul ed il pane grattugiato e si aggiusta di sale e pepe. Si lavora il tutto come un normale polpettone e si lascia riposare in frigo per mezz’ora. Infine si pressa l’impasto nello stampo e lo si cuoce in forno a 180° per 20 minuti circa.

L’idea: il burgul può esser sostituito dal cous cous o dal riso o volendo anche dal miglio.

Ricette con la soia: Polpette con okara

Ingredienti:

  • 200 gr di okara
  • 200 gr di patate lesse
  • 2 cucchiai di farina di riso
  • farina q.b.
  • 1 pizzico di curry
  • il succo di mezzo limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale
  • olio q. b.

Ricette con la soia

Come prima cosa si passano le patate nello schiacciapatate quindi si uniscono aglio e prezzemolo tritati, si spruzza l’impasto con il curry ed il sale e s’irrora con il succo di limone ed un filo d’olio. Infine s’incorpora la farina di riso, l’okara e si lavora il tutto finchè non si ottiene un impasto omogeneo. A questo punto si lascia l’impasto in frigo per mezz’ora. Al termine del tempo di riposo si formano delle palline che si passano sulla farina e si friggono o si cuociono in forno (a 180 ° C per 25-30 Minuti).

Delle ricette con la soia, veloci e simpatiche non trovate?

(148)

No votes yet.
Please wait...

1 Comment

  1. Pingback:Ricetta del pollo al curry indiano - Rete News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.