saltimbocca alla romana

Ricetta saltimbocca alla Romana

Shares

La storia di questo piatto tipico della cucina romana

La cucina Romana ci ha deliziato il palato con moltissimi piatti dalla Carbonara, agli Spaghetti Alla Gricia, Cacio e Pepe, Spaghetti alla Puttanesca, Fettuccine alla Papalina, Abbacchio alla romana, Carciofi alla Giudia e la Coda Alla Vaccinara, oggi parliamo dei saltimbocca alla romana, il cui nome deriva dal verbo latino “saltare in bocca” per via del loro sapore saporito e delizioso. Non è chiaro esattamente quando siano stati inventati i saltimbocca alla romana, ma è probabile che questo piatto sia stato creato nell’Ottocento, quando il vitello era una carne molto popolare a Roma.

Molti sbagliano a scriverlo, spesso online troviamo persone che scrivono “saltinbocca alla Romana” con la N, di questa ricetta ne esistono diverse varianti che possono variare leggermente in base alla regione o alla tradizione familiare. Ad esempio, alcune ricette prevedono l’uso di vino rosso al posto del vino bianco, mentre altre prevedono l’aggiunta di formaggio grattugiato o di pangrattato sulla carne prima di cuocerla. In alcune varianti, la carne viene sostituita con il pollo o con l’agnello.

Indipendentemente dalla variante scelta, i saltimbocca alla romana sono sempre un piatto delizioso e saporito, perfetto per una cena in compagnia.

La ricetta

ricetta saltimbocca alla romana

Ecco come prepararli i saltimbocca alla romana ricetta originale:

Ingredienti (per 4 persone):

  • 8 fette di vitello (circa 200 g)
  • 8 foglie di salvia
  • 8 fette di prosciutto crudo
  • 40 g di burro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale
  • pepe

Preparazione:

  1. Prendi le fette di vitello e mettine una foglia di salvia e una fetta di prosciutto crudo su ognuna. Fissali con uno stecchino di legno.
  2. In una padella, scalda il burro a fuoco medio e metti i saltimbocca nella padella. Cuocili per 3-4 minuti per lato, finché non sono ben dorati.
  3. Aggiungi il vino bianco alla padella e lascia che si evapori per 1-2 minuti.
  4. Regola di sale e pepe e servi caldi.

I saltimbocca alla romana sono gustosi e saporiti, perfetti per una cena in compagnia. Ogni porzione (2 saltimbocca) contiene circa 300 calorie e 20 g di grassi.

Ricetta Saltimbocca alla Romana al forno

Ricetta Saltimbocca alla Romana al forno
Ricetta Saltimbocca alla Romana al forno

La ricetta dei saltimbocca alla romana al forno differisce dalla ricetta classica per il metodo di cottura, che avviene in forno anziché in padella. Ecco come preparare i saltimbocca alla romana al forno:

Leggi anche
Torta di carote e mandorle la ricetta semplice

Ingredienti (per 4 persone):

  • 8 fette di vitello (circa 200 g)
  • 8 foglie di salvia
  • 8 fette di prosciutto crudo
  • 40 g di burro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale
  • pepe

Preparazione:

  1. Prendi le fette di vitello e mettine una foglia di salvia e una fetta di prosciutto crudo su ognuna. Fissali con uno stecchino di legno.
  2. In una padella, scalda il burro a fuoco medio e metti i saltimbocca nella padella. Cuocili per 3-4 minuti per lato, finché non sono ben dorati.
  3. Trasferisci i saltimbocca in una teglia da forno. Aggiungi il vino bianco alla padella e lascia che si evapori per 1-2 minuti. Versa il liquido ottenuto sui saltimbocca nella teglia.
  4. Inforna a 180°C per circa 15-20 minuti, o finché la carne non è cotta a puntino.
  5. Togli dal forno e servi caldi.

I saltimbocca alla romana al forno sono una versione leggermente più leggera della ricetta classica, poiché la cottura in forno riduce la quantità di grassi utilizzati. Sono comunque altrettanto gustosi e saporiti, perfetti per una cena in compagnia. Ogni porzione (2 saltimbocca) contiene circa 300 calorie e 20 g di grassi. Spero che questa ricetta ti sia stata utile!

Ricetta dei saltimbocca alla romana ricetta Sora Lella

Sora Lella era una famosa cuoca italiana, nota per la sua trasmissione televisiva. La sua ricetta è probabilmente simile alla ricetta classica, con l’aggiunta di qualche tocco personale. Ecco come preparare i saltimbocca alla romana secondo la ricetta di Sora Lella:

Ingredienti (per 4 persone):

  • 8 fette di vitello (circa 200 g)
  • 8 foglie di salvia
  • 8 fette di prosciutto crudo
  • 40 g di burro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale
  • pepe
  • farina per la panatura
  • 1 uovo
  • pangrattato

Preparazione:

  1. In un piatto, sbatti l’uovo e metti da parte. In un altro piatto, mischia il pangrattato con un po’ di sale e pepe.
  2. Prendi le fette di vitello e passale prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato. Mettine una foglia di salvia e una fetta di prosciutto crudo su ognuna. Fissali con uno stecchino di legno.
  3. In una padella, scalda il burro a fuoco medio e metti i saltimbocca nella padella. Cuocili per 3-4 minuti per lato, finché non sono ben dorati.
  4. Aggiungi il vino bianco alla padella e lascia che si evapori per 1-2 minuti.
  5. Regola di sale e pepe e servi caldi.
Leggi anche
Feijoada ricetta brasiliana: come prepararla (Video ricetta)

Questa ricetta di Sora Lella differisce dalla ricetta classica per l’aggiunta di una panatura di uovo e pangrattato, che conferisce una croccantezza in più al piatto.

Ogni porzione (2 saltimbocca) contiene circa 300 calorie e 20 g di grassi.

Che contorni si possono associare

I saltimbocca alla romana sono perfetti serviti con un contorno di verdure, come ad esempio:

  • Patate al forno: taglia le patate a cubetti e condiscile con un po’ di olio, sale e rosmarino. Cuocile in forno a 180°C per 30-40 minuti.
  • Insalata mista: prepara un’insalata con diversi tipi di verdure, come ad esempio lattuga, pomodori, cetrioli e carote grattugiate. Condiscila con un po’ di olio e aceto balsamico.
  • Spinaci al burro: lava gli spinaci e cuocili in padella con un po’ di burro e aglio tritato. Aggiungi un pizzico di sale e pepe.
  • Carciofi alla romana: taglia i carciofi a fette sottili e cuocili in padella con olio, aglio e vino bianco. Aggiungi un po’ di prezzemolo tritato e servili caldi.

Che vino è consigliato?

Il vino bianco è un’ottima scelta per accompagnare i saltimbocca alla romana. Un vino fresco e leggero, con note di frutta e una spiccata acidità, è l’ideale per contrastare la sapidità del prosciutto e la dolcezza della salvia. Alcune varietà di vino bianco che potrebbero essere adatte sono:

Verdicchio: questo vino bianco originario della regione delle Marche ha un profilo aromatico complesso, con note di frutta esotica, fiori di campo e spezie. È fresco e leggero, con una buona acidità.

Pinot grigio: il Pinot grigio è un vino bianco leggero e fresco, con note di pera, mela e nocciola. Ha una spiccata acidità e una struttura leggera, perfetta per accompagnare i saltimbocca alla romana.

Orvieto: questo vino bianco dell’Umbria ha un profilo aromatico complesso, con note di frutta matura, fiori di campo e spezie. È fresco e leggero, con una buona acidità e una struttura leggera.

Qualunque sia la tua scelta, assicurati di servire il vino a una temperatura di circa 10-12°C per ottenere il massimo delle sue qualità aromatiche. Buon appetito!

Fonte Immagini: Depositphotos

Leggi anche
Pasta alla norma la ricette semplice e veloce
Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.