Come dimagrire e perdere peso in vista dell’estate

Anche quest’anno la primavera è arrivata, seppur accompagnata da qualche nuvolone passeggero e dalle residue piogge invernali. Da sempre simbolo di rinascita, è il periodo migliore per ricominciare a prendersi cura di noi stessi, alimentando la mente e soprattutto per perdere peso in vista dell’estate.

Consigli su come dimagrire

Oggi voglio approfondire con voi proprio quest’ultimo punto, sfatando alcuni miti sull’alimentazione e suggerendovi dei piccoli accorgimenti che negli ultimi mesi mi hanno aiutata tantissimo a perdere peso in modo corretto.

Come dimagrisco senza fare diete drastiche?

Iniziamo col rinnegare una delle soluzioni più in voga degli ultimi anni, che ha riscosso un grande successo mediatico: la dieta drastica. Vera e propria terapia d’urto, questo tipo di regime alimentare riesce ad abbindolare le persone promettendo grandiosi risultati in pochissimo tempo, spesso privando il nostro organismo di carboidrati e grassi necessari per il suo corretto funzionamento. La verità è che con queste diete perderete più massa muscolare che massa grassa, senza dimenticare altri danni collaterali quali stanchezza perenne, possibili crampi addominali e vertigini, dolori alle ossa, sbalzi d’umore e problemi a dormire.

Tutte queste diete, inoltre, non faranno altro che rallentare il vostro metabolismo fino a bloccarlo, per cui nel lungo periodo non solo diventerà più difficile perdere peso, ma sarà anche molto più facile recuperarlo; insomma nel giro di qualche settimana vi accorgerete di aver stressato inutilmente il vostro corpo e la vostra mente perché sarete tornati al punto di partenza.

Voler perdere peso non deve essere una corsa contro il tempo, ma un processo graduale che non vi imponga rinunce sconsiderate.

Come dimagrisco

No all’abuso di cibi proteici

Altro boom social degli ultimi anni è quello ottenuto dai cibi proteici, in particolare dessert fit e creme spalmabili. Non lasciatevi ingannare dalle parole pronunciate da qualche influencer cui siete particolarmente affezionati, perché non vi raccontano tutto.

Innanzitutto bisogna mettere in chiaro una cosa: un dessert proteico non è più salutare, visto che nella maggior parte dei casi contiene lo stesso quantitativo di zuccheri di uno classico e spesso comporta addirittura un apporto calorico maggiore, dovuto proprio alla presenza di proteine in più; in secondo luogo, la convinzione errata che un prodotto proteico aiuti a dimagrire spinge a consumarne quantità più elevate, generando l’effetto opposto.

Se non siete fanatici dell’allenamento un’integrazione proteica superiore a quella richiesta dal nostro organismo non vi porterà alcun beneficio e sicuramente non vi aiuterà a dimagrire. Carne, pesce, latticini, frutta secca, cereali e legumi sono tutti cibi ricchi di proteine, per cui vi basterà seguire una dieta normale per assumere la giusta quantità di proteine.

Bere tanta acqua non fa dimagrire

Ecco un altro falso mito sull’alimentazione che può portare più danni che benefici. Anche con l’acqua, così come con tutto il resto, si deve trovare il giusto equilibrio, perché un eccesso di liquidi può provocare ritenzione idrica e tutto cio che ne consegue, con il rischio di avere anche problemi al cuore.

Senza dimenticare l’influenza di fattori quali peso, età, sesso, periodo dell’anno e frequenza di allenamento, la dose consigliata è di circa 1,5/2 litri d’acqua al giorno, possibilmente da spalmare nell’arco dell’intera giornata, evitando di di ingerirne eccessivi quantitativi in un’unica soluzione.

come perdere peso bere acqua Come dimagrire e perdere peso in vista dell'estate

Cosa fare per dimagrire e come essere in forma per l’estate?

Dissolte le convinzioni precedenti non ci rimane altro che parlare di cosa fare per perdere qualche chilo per essere in forma in estate.

L’unico modo efficace per dimagrire, è racchiuso in due semplici parole: deficit calorico. Ognuno di noi ha un determinato fabbisogno calorico giornaliero che, se rispettato, ci aiuta a mantenere costante il nostro peso; assumendo meno calorie di quelle previste dal cosiddetto fabbisogno, si viene a creare il deficit calorico che ci aiuta a dimagrire.

Nel caso steste chiedendovi come ottenere tutti i dati necessari, sappiate che ormai tantissimi siti ed app vengono in vostro soccorso aiutandovi con i calcoli.

Ben presto scoprirete che per dimagrire non serve morire di fame, basterà qualche piccolo sacrificio, per esempio:

  • diminuire le quantità. Ignorate chiunque vi dica di eliminare pasta, pane, riso, legumi e patate, perché sono i principali fornitori dei carboidrati fondamentali per il nostro organismo ed è sufficiente non abusarne. Personalmente durante il mio percorso ho sempre cercato di non superare i 60 grammi di pasta e riso, alternandoli durante la settimana con 100 di patate o 80 di legumi, e i 50 di pane, se siete uomini aumentate di circa 20 gr;
  • optare ogni tanto per versioni più ricche di fibre, come pasta integrale o pane di segale;
  • non dimenticare mai le verdure. Pochissime calorie, pochissimi grassi, la porzione di verdure è essenziale in ogni pasto per aumentare il senso di sazietà;
  • fare sempre colazione e uno spuntino pomeridiano. Frutta fresca, frutta secca, yogurt, fiocchi d’avena e centrifughe non solo aiutano a frenare la fame, ma forniscono al nostro corpo anche tantissime proteine, vitamine e sali minerali;
  • variare il più possibile. Un ostacolo da non sottovalutare in una dieta è la noia; mangiare in loop gli stessi piatti alla lunga può stancare e renderci più sensibili alle tentazioni, per cui sperimentate, imparate nuove ricette e nuovi metodi di cottura in modo da rendere più divertente e gustoso ogni pasto;
  • limitare dolci, bibite gassate e superalcolici;
  • limitare l’assunzione di sale o prodotti eccessivamente salati che possono causare ritenzione idrica;
  • essere costanti nell’allenamento. Eh lo so, questo è forse il punto che in molti speravate di non leggere perché per un motivo o per un altro non trovate mai il tempo o la voglia di fare esercizi a casa o in palestra. Io ero proprio come voi, ma ho trovato in una semplice passeggiata l’allenamento migliore che abbia mai fatto; 8/10 mila passi al giorno sono il più grande favore che possiate farvi, non solo per tornare in forma, ma anche per rilassarvi un po’ e svuotare la mente.

Per restare in forma anche da casa ecco alcune app per come dimagrire

app per come dimagrire

Leggi anche
10 App fitness gratis per fare sport in casa
Leggi anche
6 App yoga gratis per esercitarsi in casa in tutta tranquillità

Con un po’ di volontà, impegno e costanza, avrete ancora qualche mese per perdere peso per l’estate. Potrete rimettervi in forma semplicemente con una dieta molto varia ma ben bilanciata ed un minimo di allenamento. Vedrete che nel giro di poche settimane sarete pronti ad affrontare la prova costume a testa alta, come non avete mai fatto!

Fonte Immagini: Depositphotos

Questo articolo è stato utile ?

Grazie per il tuo feedback!

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!