fbpx

Guida al Superbonus 110%: cos’è e quali lavori per la casa gratis fare

Guida al Superbonus 110%: lavori per la casa

3Shares

Avete già sentito parlare del Superbonus 110%? Sapete come funziona?
Vi offriamo una guida semplice ed approfondita per poterne usufruire.

Che cos’è il Superbonus 110%?

Si tratta di un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021.
E’ attuabile su specifici interventi che prevedono:

  • miglioramenti dell’efficienza energetica
  • interventi antisismici
  • installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici

Inoltre vi sono detrazioni per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, soprattutto in materia di riduzione del rischio sismico (c.d. Sismabonus) e di riqualificazione energetica degli edifici (cd. Ecobonus).

pannelli solari guida al superbonus 110 1 800x600 - Guida al Superbonus 110%: cos’è e quali lavori per la casa gratis fare
Superbonus 110%: lavori per la casa
Leggi anche
Consigli sull'installazione di un impianto fotovoltaico

Chi può usufruire del Superbonus 110%?

Vediamo chi può usufruire di questo aiuto:

  • condomini
  • persone fisiche che possiedono o detengono l’immobile su cui vanno attuati gli interventi
  • Istituti autonomi case popolari (IACP) o altri istituti che rispondono ai requisiti della legislazione europea in materia di “in house providing”
  • cooperative di abitazione a proprietà indivisa
  • Onlus e associazioni di volontariato
  • associazioni e società sportive dilettantistiche che devono intervenire su immobili adibiti a spogliatoi

Non è necessario essere proprietari dell’edificio oggetto dell’intervento, ne possono usufruire anche: i titolari di diritto reale di godimento, usufrutto ad esempio, i nudi proprietari, i detentori con contratto di locazione o comodato regolarmente registrato, che devono però disporre del consenso all’esecuzione dei lavori da parte del proprietario e di chi usufruisce dell’immobile.

Leggi anche
La piastrellatura delle pareti di casa: ecco i dettagli da prendere in considerazione
isolamento tetto condomini bonus 110 1 800x532 - Guida al Superbonus 110%: cos’è e quali lavori per la casa gratis fare
Guida al Superbonus 110% lavori per la casa

Per cosa può essere usato il Superbonus 110%?

Parliamo in termini pratici, ecco quali sono gli interventi favoriti dal bonus:

  • interventi di isolamento termico sugli involucri
  • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti
  • interventi antisismici: la detrazione già prevista dal Sismabonus è elevata al 110% per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021
  • interventi di efficientamento energetico
  • installazione di impianti solari fotovoltaici
  • infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici

C’è da specificare che gli interventi coperti dal bonus sono di due tipologie: “interventi trainanti” con per i quali si può ottenere il beneficio fiscale al 110% ed “interventi trainati” che beneficiano della detrazione solo se compiuti in abbinamento ai primi.

Il primo gruppo è composta da:

  • isolamento termico delle superfici
  • sostituzione dell’impianto di riscaldamento dell’edificio
  • adeguamento sismico

Della seconda categoria fanno parte:

  • l’installazione di pannelli solari e di sistemi di accumulo integrati
  • l’installazione di colonnine elettriche per la ricarica dei veicoli elettrici
  • la sostituzione degli infissi
Leggi anche
Come riscaldare la casa: tutti i metodi e le soluzioni

Quali sono gli effettivi vantaggi del Superbonus?

Mettiamo che dobbiate far fronte ad una ipotetica spesa di 8.000 euro, si otterrà una detrazione di 8.800 euro (110%), da utilizzare in 5 anni in quote annuali da 1.760 euro. Altro esempio: se la spesa è di 20mila euro si avrà diritto ad una detrazione pari a 10 mila (50%), con quote annuali di 1.000 euro.
Vediamo un altro caso specifico: a fronte di un’ipotetica spesa pari a 25 mila euro (cappotto termico) e 10 mila euro (caldaia e infissi) si andrà ad usufruiredi una detrazione, pari al 110% di 38.500 euro (110%), da ripartire in 5 e quote annuali da 7.700 euro.

3Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.