Come riscaldare la casa: tutti i metodi e le soluzioni

 Come riscaldare la casa: tutti i metodi e le soluzioni

riscaldare casa camino

Articolo aggiornato il

Come riscaldare la casa? L’inverno si avvicina e dobbiamo pensare a quale sia il migliore sistema per avere una casa calda.

Vediamo quali sono le possibilità, le valutiamo ed illustriamo una per una.

La stufa a pellet per riscaldare la casa

scaldare casa pellet - Come riscaldare la casa: tutti i metodi e le soluzioni

Si tratta di una soluzione non troppo costosa ed efficace.

Possono infatti riscaldare fino a 350 mq inoltre possono essere collegate all’impianto di riscaldamento, Il risparmio è notevole rispetto ad altri tipi di riscaldamento, ma c’è da valutare la spesa iniziale che può aggirarsi anche attorno ai 2000 euro.

Il calore irradiato dalla stufa consente di raggiungere temperature davvero piacevoli ed è assolutamente sicura perché anche dotata di timer, basta impostarla e si accende e spegne da sola.

Quadri a parete riscaldanti

Quadri a parete riscaldanti - Come riscaldare la casa: tutti i metodi e le soluzioni

Ne avete mai sentito parlare? Emettono radiazioni infrarosse che colpiscono gli oggetti solidi nel loro raggio d’azione, ciò favorisce l’aumento della temperatura nella stanza.

Sono un arredo elegante e garantiscono un calore duraturo che riesce a diffondersi e a propagarsi in maniera estremamente rapida. La potenza può essere regolata perciò non si avranno bollette salate.

Le radiazioni a infrarossi fanno male alla salute? No, rappresentano il 50% circa dei raggi solari, e attivano la circolazione sanguigna e il metabolismo cellulare.

Riscaldamento a pavimento

Riscaldamento pavimento - Come riscaldare la casa: tutti i metodi e le soluzioni

Ecco un’altra soluzione interessante: una pavimentazione calda che irradia calore.

Le serpentine disposte sotto il pavimento irradiano costantemente aria calda, permettendo di godere di un pavimento sempre caldo.

Attenzione: evitare di camminare troppo a piedi nudi, il calore crea vaso dilatazione nelle gambe.

Termocamini e pompe di calore per riscaldare la casa

Termocamini - Come riscaldare la casa: tutti i metodi e le soluzioni

Questi sistemi di riscaldamento possono integrare o sostituire la caldaia e produrre acqua calda per l’utilizzo sanitario. I termocamini o le termostufe di tipo “air”, invece, possono fungere da generatori di calore ad aria.

La pompa di calore è in grado di trasferire energia termica da una fonte a temperatura bassa a un utilizzatore a temperatura superiore. Attiva l’utilizzazione dell’energia presente nell’acqua, nell’aria o nel suolo; e permette di riscaldare anche l’acqua dei circuiti “idro” della climatizzazione invernale.

Come riscaldare la casa in diverse situazioni

Vediamo le condizioni che una casa può avere e necessitano di particolari riscaldamenti:

  • soffitti alti

  • molte stanze

Soffitti alti

In questo caso è meglio scegliere il riscaldamento a pavimento perché il calore tende a spostarsi verso l’altro.

Irradiando calore dalla parte più bassa della stanza si scalda gradualmente.

Molte stanze

Si può optare per i quadri riscaldanti di cui abbiamo parlato sopra.

Come riscaldare casa senza riscaldamento

Diciamo che per il momento non ci si può permettere un sistema di riscaldamento, ecco cosa fare:

  • chiudere bene le finestre

  • posizionare dei paraspifferi e tappare tutte le fessure da cui entra aria fredda

  • mettere delle tende pesanti la notte e rimuoverle di giorno per far passare la luce solòare che scaldi l’ambiente

  • sigillare bene le porte

  • lasciar entrare la luce solare, eliminare dalle finestre le ostruzioni che impediscono ai raggi solari di penetrare all’interno della casa

  • chiudere le porte delle stanze che non si utilizzano

  • usare i tappetti per evitare dispersione di calore dal pavimento

  • sfruttare un caminetto se lo si ha

  • usare il forno per cucinare e lasciare lo sportello

  • accendere candele o creare una stufa a candele da non lasciare accese vicine ad oggetti infiammabili

  • usare lampadine ad incandescenza, le luci led non scaldano ed è bene usarle in estate

  • bere bevande calde, soprattutto tisane, zuppe di legumi e di ortaggi e porridge d’avena

  • indossare capi d’abbigliamento caldi

  • fare attività fisica per scaldarsi, magari nel pomeriggio

  • usare bottiglie di acqua calda o termo cuscini e borsa dell’acqua calda

  • usare una coperta elettrica facendo attenzione ad usarla correttamente, altrimenti può essere pericolosa, e non lasciarla accesa se non siete in casa

(62)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.