fbpx

Come difendersi dalla frode informatica

0Shares

Frode informatica

Oggi la tecnologia è avanzata a tal punto che ormai fa parte della vita quotidiana delle persone e delle organizzazioni ed ovviamente è di grande importanza per il progresso e lo sviluppo di un paese. Ma come sono emersi i progressi nella tecnologia informatica e la grande influenza che hanno nella maggior parte delle aree della vita sociale, sono emerse anche le azioni illecite che conosciamo come crimini informatici. Questi crimini, con lo sviluppo della programmazione e di Internet, sono diventati più frequenti e sofisticati.

Cos’è la Frode informatica

Le frodi informatiche sono forse il tipo più comune di criminalità nelle infrazioni informatiche. In realtà, è la più nota e probabilmente la più antica, perché ci sono segnalazioni di frodi commesse con i computer che risalgono alla loro terza generazione, quando hanno fatto la loro comparsa compagnie di tipo finanziario e bancario. I modi di commettere una frode informatica sono molteplici, ma sempre convergono nei sistemi informativi di gestione illegittimi, sia con la creazione di utenti fantasma al fine ricevere benefici economici, creando conti bancari aggiuntivi attraverso degli algoritmi matematici in grado di alterare il normale funzionamento del sistema per il guadagno illecito, l’intervento diretto in processi informatici automatizzati di banche o conti finanziari al fine di ottenere un vantaggio economico.

Tipi di frodi informatiche

Le frodi informatiche possono essere di diversi tipi e sono:

Le e-mail di phishing vengono scritte per indurti a divulgare informazioni bancarie o della carta di credito. Una tipica e-mail di phishing ti informa che qualcuno ha tentato di accedere al tuo conto bancario illegalmente che è stato bloccato in modo da non essere in grado di prelevare denaro fino al tuo accesso e dimostrare la tua identità. Il link nell’email ti invia a un sito Web falso per inserire i tuoi dati, dando ai phisher tutto ciò di cui hanno bisogno per svuotare il tuo conto bancario.

Cavallo di Troia

Un cavallo di troia è un virus sotto forma di allegato di posta elettronica. Può sembrare che provenga da qualcuno che conosci o da un’azienda con cui lavori; falsificare gli indirizzi email è relativamente semplice. Se si scarica l’allegato, si scatena un virus sul computer. Il virus può cancellare file dal tuo sistema o rilevare i dati personali per ladri di identità. Non aprire mai un allegato in caso di dubbi.

La truffa 419 prende il nome da una sezione del codice legale nigeriano, perché spesso include e-mail inviate dalla Nigeria. Lo scrittore sostiene di avere milioni di dollari che il suo governo prenderà, a meno che non lo spedisca illegalmente su un conto all’estero. Se si forniscono i dati del proprio conto bancario, il truffatore depositerà i soldi, quindi voi due potrete dividere i profitti. Non sorprende che, una volta che il truffatore avrà ottenuto le informazioni, il proprio conto bancario verrà risucchiato.

Gli hacker utilizzano una varietà di trucchi per entrare nelle reti di computer. I virus dei cavalli di Troia sono un metodo di hacking. Gli hacker sfruttano anche vulnerabilità note in sistemi informatici o “backdoor” installati dagli amministratori per un facile accesso alla rete. Le password semplici e intuitive degli utenti consentono anche agli hacker di entrare. Una volta che un hacker ottiene l’accesso, può rubare dati per il furto d’identità o semplicemente danneggiare il sistema.

Come difendersi dalla frode informatica

Per difendersi da questo genere di crimine informatico, oltre a prendere tutte le dovute precauzioni del caso, nel momento in cui si viene colpiti è bene rivolgersi ad uno studio legale che tratta specificatamente di questo genere di crimini informatici. Lo Studio Legale Caradonna risulta uno di questi e grazie alla sua competenza sull’argomento e dall’utilizzo di strumenti e software riconosciuto dalla Comunità Forense saranno in grado di tutelarvi nella maniera più adeguata.

0Shares

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Come difendersi dalla frode informatica 362x242 - frode informatica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.