parassiti del gatto

Perché è importante proteggere il gatto dai parassiti?

5Shares

Molti sottovalutano l’importanza di utilizzare gli antiparassitari topici per gatti.

Avere un gatto è un vero e proprio impegno, e bisogna fare il più possibile attenzione alla sua salute. Spesso i parassiti possono annidarsi in posti insospettabili, e subire un’infestazione casalinga è più facile di quello che si possa pensare. Vediamo insieme tutti i vantaggi di usare un buon antiparassitario.

Leggi anche
Come riconoscere il sesso dei gattini

Proteggere la salute del gatto

Esistono varie specie di parassiti, alcune più pericolose di altre. I parassiti meno pericolosi, come ad esempio le pulci, possono comunque provocare un forte fastidio al nostro animale domestico, costringendolo a grattarsi più del dovuto. Proprio quel costante grattarsi potrebbe portarlo a ferirsi la pelle da solo, lasciando il suo organismo scoperto di fronte agli attacchi di virus e batteri.

In più molti parassiti finiscono per essere dei veri e propri vettori per altre patologie. Pulci e zecche si attaccano cercando di estrarre il sangue dalla cute del gatto, con il rischio di trasmettere infezioni di vario genere.

Per questo dopo una infestazione dobbiamo fare attenzione ad anomalie nel comportamento del nostro animale domestico. Anche se abbiamo eliminato pulci e zecche, potrebbe essere in corso qualche forma di infezione, ed è importante consultare il veterinario per ogni minimo dubbio.

Leggi anche
Come insegnare a usare la lettiera al gatto

Occhio alla casa

parassiti del gatto

I parassiti hanno spesso un tempo di riproduzione piuttosto basso. Questo è il caso delle pulci, che in poche settimane possono moltiplicarsi fino a raggiungere un numero di migliaia di esemplari. Per questo è fondamentale che non abbiano libero accesso in casa nostra, dove possono trovare un habitat favorevole in tappeti, cuscini o coperte utilizzati dall’animale domestico.

In caso di infestazione del gatto, vi suggeriamo di pulire a fondo anche la vostra abitazione, sanificando gli oggetti usati di solito dall’animale e cercando di essere più scrupolosi possibile.

Leggi anche
Speciale nomi per gatti maschio e femmina

L’importanza della prevenzione

parassiti gattini

Gli antiparassitari sono importanti non solo perché ci permettono di eliminare i parassiti, ma ci aiutano anche a prevenire la loro comparsa. Nel caso del gatto usarli è una pratica che non va sottovalutata, proprio perché spesso è libero di muoversi nei dintorni della propria abitazione.

Se il nostro animale è libero di gironzolare non abbiamo modo di controllare quali ambienti possa frequentare, e c’è il rischio che si possa ritrovare in punti dove i parassiti proliferano. Di solito nell’erba alta e nei terreni incolti è possibile trovare pulci, zecche e altri parassiti. Per questo, se avete animali domestici, vi suggeriamo di tenere il vostro giardino ben pulito e curato.

Per quanto riguarda questi prodotti ne esistono di vario genere, anche in base all’età del gatto. Sono presenti antiparassitari dedicati anche ai cuccioli, e le indicazioni le trovate in maniera esplicita sulla confezione. Molto apprezzane anche le soluzioni spot-on, gocce che vanno applicate sulla cute del gatto e proteggo per un mese intero.

Un interessante approfondimento sulle Pulci e zecche, i nostri gatti da proteggere tutto l’anno. Ecco i consigli dei veterinari www.ilmessaggero.it

5Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.