Animali domestici

Nomi per gatti maschi e femmine giapponesi

Idee per un nome originale per i tuoi gatti

Ecco una lista di nomi per gatti giapponesi maschi e femmine Carini e curiosi, diversi dal solito

Micetto in arrivo? Che ne dite di un nome insolito?

Vi ricordate che abbiamo già parlato di nomi di gatti? Lo abbiamo fatto in questo articolo parlando dei gatti neri.

Forse l’avrete capito, come molti, sono appassionata del Giappone: amo la loro cultura, il loro essere precisi e puntuali ed il loro essere…kawaiii (carini).

Una cosa che mi ha colpito particolarmente è stato il legame fra gatti e giapponesi, forse conoscete, ad esempio, i neko caffè ovvero caffetterie con i gatti con cui si può giocare e che si possono coccolare. Ne abbiamo due anche a Cagliari e io sono un’abituale frequentatrice! Adoro!

Comunque, dicevo, giapponesi e micetti se la intendono a meraviglia e i nomi che danno ai pelosetti sono a dir poco affascinanti.

Quale nome giapponese scegliere per gatti maschi e femmine

Ok, lo so qual è il problema: ce ne sono una marea.
Vediamo alcuni parametri che possono aiutarci nella scelta:

  • colore
  • carattere
  • peculiarità

Sono da evitare nomi troppo lunghi e complicati. Il nome deve essere facile da memorizzare e che attiri la sua attenzione.

Nomi giapponesi per gatti maschi

Akihiko = principe luminoso
Aoi = blu
Choko = cioccolato
Daiki = elegante
Hachiro = Ottavo figlio
Haru = sole
Anya = la notte oscura
Hayato = audace
Ichiro = primo figlio
Kuma = orso
Kei = rispettoso
Kiku = crisantemo
Kin = oro
Kisho = uno che conosce i suoi pensieri
Kichiro = bambino fortunato
Kazuki = speranza
MouKou = tigre feroce
Puchi = piccolo
Shiro = bianco
Soun = nuvola
Sora = cielo
Takao = eroe
Toshi = intelligente
Yuki = felice
Yoichi = primo figlio pieno di fascino
Yuji = secondo figlio coraggioso
Chiko = quello che morde
Chomei = celebrità
Isao = colui che regna sul mondo
Matsu = che ama gli alberi
Mura = l’imprevedibile
Nori = Colui che cambia umore
Ryu = il drago

Nomi giapponesi per gatti femmine

Ichigo = fragola
Aika = canzone d’amore
Aiko = figlio diletto
Aimi = bellezza amata
Amaterasu = Dea del cielo luminoso
Akira = brillante
Amaya = notte di pioggia
Azumi = casa sicura
Chie = saggezza
Chou = farfalla
Fuki = buona fortuna
Hana = fiore
Haru = primavera
Hany = miele
Hikari = luce
Hime o Himeko = principessa
Hitomi = bella
Hoshi = stella
Izumi = sorgente
Junko = bambino obbediente
Kazuyo = pace
Katsumi = bellezza vittoriosa
Kuro = nero
Minako = Pretty Girl
Mitsuko = ragazza bianca
Miruku = latte
Runa = luna
Saki = fiore
Shizuka = con calma
Shiro = bianco
Sora = cielo
Takara = tesoro
Tamiko = ragazza straordinaria
Tanpopo = dente di leone (fiore)
Tomiko = figlio della fortuna
Tomoko = ragazza gentile
Tsukimaru = luna
Yoko = figlia del mare
Yuki = neve
Yukiko = ragazza speciale
Toki = la porta del cuore
Kohana = Piccolo fiore
Karen = Fiore di loto

Nomi giapponesi per gatti maschi e femmine

Nomi giapponesi per gatti in base al carattere e a colore

Se ad esempio il micetto rimane piccolo e carino lo possiamo chiamare Kawaii (carino) o Chibi (piccolo), se è una femminuccia ed è bianca con il musetto rosa la possiamo chiamare Sakura (fiore di ciliegio).

Se è un maschietto intraprendente e coraggioso lo possiamo chiamare Kaida (Piccolo drago) o Tora (tigre) oppure Hoshiko (star) oppure Hime (principessa) se gli piace essere sempre al centro dell’attenzione.

Per i gattini bianchi va bene Yuki (neve) o Miruku (latte) o Shiro (bianco), per quelli marroncini Kurumi (Noce) oppure Moka o ancora Choko (cioccolato), se è nero allora Kuro. Se è bianco e morbidoso gli si addice Soun (nuvola).

Se lo abbiamo salvato allora è Fuku (fortunato). Se ama stare sempre al sole il suo nome potrebbe essere Haru (luce/sole), se è sempre allegro e giocherellone Yuki (felice).

Ultima News

Quando cambiare le lenzuola, consigli per un materasso pulito e in salute

Se vi è sorto il dubbio su ogni quanto tempo bisogna cambiare le lenzuola del…

Seitan ricette e mille modi per cucinarlo

Oggi vogliamo farvi avvicinare in parte a quella che è la cucina vegana e lo…

Verdure di stagione: estate

Dopo aver visto quali sono i frutti dei mesi caldi, vediamo oggi quali sono le…

Come cambiare il cinturino di un orologio

Cosa ne dite quest’oggi di imparare a cambiare il cinturino di un orologio. Quante volte,…

Melanzane alla parmigiana ricetta originale

Proprio ieri, il mio caro papà mi ha portato dalla campagna delle freschissime e bellissime…

Come conservare un vino nel modo giusto

Nella conservazione di un vino ci sono tanti piccoli errori che si possono fare. Nel…

Questo sito utilizza i cookies.